La divisione della corsia è legale per i motociclisti del Michigan?

Notizia

CasaCasa / Notizia / La divisione della corsia è legale per i motociclisti del Michigan?

May 08, 2023

La divisione della corsia è legale per i motociclisti del Michigan?

The further north I drove on my move up to Michigan, the more helmetless

Più guidavo a nord per trasferirmi nel Michigan, più motociclisti senza casco vedevo. Siete tutti coraggiosi. I motociclisti sono fatti diversamente qui, nel bene e nel male.

Allo stesso modo, apparentemente ogni volta che guido a Detroit, l'autista più selvaggio che abbia mai incontrato viene sostituito con uno nuovo. A volte, questi sono motociclisti. Stiamo andando tutti decisamente troppo veloci sulla I-94 e poi qualcuno su una tipica motocicletta "a razzo" si infila per fare un sorpasso che deve portare la sua adrenalina a nuovi livelli e la mia ansia a un livello spesso non assistito da un soggetto secondario.

Ci sono alcune leggi sulle moto che mi incuriosiscono. Anche se non conosco nessuno personalmente che guidi una moto, quando ero molto giovane avevo un parente che ha subito un grave infortunio su una motocicletta. Non eravamo particolarmente vicini, ma mi è rimasto in mente l'essere consapevole delle motociclette e dare loro lo spazio e l'attenzione di cui hanno bisogno per essere sicuri sulle strade.

Quale modo migliore per tenere al sicuro chi è su due ruote se non sapere quali regole stanno giocando mentre condividono le strade con noi? Tra poco parleremo di altre leggi sulle motociclette, ma prima rispondiamo alla domanda in questione: la divisione delle corsie è legale nel Michigan?

Per coloro che potrebbero non avere familiarità con il termine, lane splitting è il termine tecnico per i ciclisti che si muovono mentre anche il traffico intorno a loro è in movimento, come descritto da JD Power. Ecco un esempio:

Questo non deve essere confuso con il filtraggio, che è abbastanza simile al video qui sopra. Il filtraggio si sposta tra i veicoli fermi per raggiungere la parte anteriore di un incrocio fermo per evitare di rimanere schiacciati tra i veicoli in una situazione vulnerabile.

In ogni caso, è stressante. Ma la divisione delle corsie è legale nel Michigan?

No, non lo è, secondo la sezione 257.660 (5) del codice automobilistico del Michigan:

(5) Una persona che guida una motocicletta, un ciclomotore, un veicolo a bassa velocità, un dispositivo elettrico per la mobilità assistita o uno skateboard elettrico non deve passare tra le linee di traffico, ma può passare a sinistra del traffico che si muove nella sua direzione nel caso di una strada a doppio senso o a sinistra o a destra del traffico nel caso di strada a senso unico, in una corsia non occupata.

Ma non è così sorprendente come potresti pensare. La suddivisione della corsia è legale in cinque stati: Arizona, California, Hawai'i, Montana e Utah. La pratica non è regolamentata specificamente in 11 stati e la suddivisione della corsia a Washington DC è illegale nel resto del paese, compreso lo stato di Mitten.

Esistono ricerche che suggeriscono che la suddivisione della corsia è più sicura per i motociclisti, il che porta a petizioni come questa per legalizzarla in molti stati in cui è illegale, come il Michigan.

Anche se il primo pensiero sulla suddivisione della corsia è un razzo da oltre 100 miglia all'ora che attraversa l'autostrada, non è sempre così. I ciclisti lo usano come mezzo di sicurezza per se stessi come con il filtraggio. Inoltre, si evita la necessità di bilanciare la bici nel traffico stop-and-go, evitando al ciclista di sperimentare un affaticamento inutile e di bruciare carburante inutile. Ci sono alcuni altri vantaggi banali che parlano dei vantaggi di una bicicletta rispetto a un'auto, ma questi impallidiscono in confronto ai vantaggi in termini di sicurezza.

Diamo un'occhiata ad alcune altre leggi e regolamenti per proteggere i ciclisti del Michigan.